Salvini: «La telenovela Di Maio-Renzi finirà male»

Il leader della Lega Matteo Salvini osserva l'avvio del dialogo M5S-Pd e prevede che finirà male.

«Mi sembra che per qualche giorno andrà avanti la telenovela Di Maio-Renzi, Renzi-Di Maio... Speriamo che non duri troppo. Quello M5S-Pd sarebbe un governo irrispettoso per gli elettori e gli italiani soprattutto. Quindi, quando avranno finito il loro amoreggiamento, se gli andasse male, cosa che penso, io ci sono», ha detto Salvini lasciando la Camera.

«In questo momento stiamo parlando del surreale, che è questo raccapricciante governo M5S-Pd. Quando avranno finito questa presa in giro nei confronti degli italiani, perché di questo si tratta, io ci sono. Un governo senza il centrodestra e senza la Lega, non è un governo che rappresenta gli italiani, questo è chiaro», ha aggiunto il capo leghista.

«Da leader del centrodestra mi faccio garante del fatto che qualcuno nella coalizione la smetta di sobillare», ha proseguito negando qualsiasi rottura con Forza Italia e Fratelli d'Italia: «Gli italiani hanno votato un programma e una squadra e io non tradisco».