Migranti, Salvini: «Morti in mare per colpa di buonisti e scafisti»

(LaPresse) "Gli 800 morti vittime quest'anno delle traversate in mare pesano sulla coscienza di scafisti e buonisti". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, durante una conferenza stampa al Viminale con il vicecancelliere austriaco.