Londra, ragazza di 18 anni aggredita e uccisa da un gruppo di bulle

E' stata aggredita lo scorso 20 febbraio a Nottingham, in Inghilterra, da un gruppo di bulle ed è morta dopo dodici giorni di coma. La Procura di Roma ha aperto un'indagine per la morte di Mariam Moustafa, la 18enne di origini egiziane, nata e cresciuta a Roma, che è stata picchiata da un gruppo di ragazzine nel centro della città inglese. Nel fascicolo si ipotizza il reato di omicidio. La madre fa sapere che era già stata aggredita ad agosto e i parenti accusano la polizia di non aver indagato su un pestaggio di chiara matrice razziale.