Anac: «Diverse criticità nella gara per la cessione dell’Ilva»

Nell'iter della gara per la cessione dell'Ilva ci sarebbero diverse criticità. È quanto rilevato dall'Autorità Anticorruzione, interpellata sulla questione dal ministro del Lavoro Luigi Di Maio. Tre i punti sollevati: il rinvio del piano ambientale, le scadenze intermedie e i mancati rilanci, ma un eventuale stop alla procedura può essere deciso solo dal Mise. Di Maio risponde ad una interpellanza urgente in Aula alla Camera. Opposizioni all'attacco. "Siamo un Paese surreale", afferma l'ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.