Stop a cannucce, piatti di plastica e cotton fioc: dal 2019 non li potremo usare più

Dal 2019 l’Europa dice addio ai prodotti in plastica monouso. Le disposizioni sono contenute in una direttiva della Commissione Europea già approvata da Consiglio e Parlamento Ue. Troppi gli oggetti in plastica che una volta utilizzati non vengono smaltiti come dovrebbero e finiscono per aggravare la salute del nostro pianeta, spesso finendo direttamente in mare: l’85% dei rifiuti che si trovano nei fondali è costituito proprio da questo materiale. Per questo Bruxelles ha deciso di mettere al bando proprio quei prodotti, che hanno un impatto maggiore sull’inquinamento delle acque: piatti, bicchieri e posate di plastica, ma anche cotton fioc, cannucce, aste per palloncini e alcuni attrezzi per la pesca. Nel mirino anche le classiche bottiglie di plastica per bevande: entro il 2025 i Paesi dell’Ue dovranno raccoglierne il 90%. Tutti questi oggetti non sono destinati a sparire dal mercato, ma dovranno essere fabbricati utilizzando solo materiali sostenibili.

-- Non usate i piatti di plastica ma lavate le stoviglie con la spugnetta? Rischiate davvero grosso. Cosa è stato scoperto