Napolitano, il chirurgo che lo ha operato: «Napolitano ha fatto passi da gigante, ma prognosi resta riservata»

«Respira da solo, quindi si è interrotta la ventilazione meccanica, ma la prognosi resta riservata». Lo ha dichiarato Francesco Musumeci, il chirurgo dell'ospedale San Camillo di Roma che ha operato nella notte il Presidente emerito Giorgio Napolitano per un problema all'aorta. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev