Il Papa ricorda tragedia Chapecoense: «È' come Superga '49»

"Volevo ricordare il dolore del popolo brasiliano per la tragedia della squadra di calcio e pregare per le loro famiglie. Noi in Italia. Capiamo bene questo: ricordiamo Superga del '49. Sono tragedie dure, preghiamo per loro". Lo ha detto Papa Francesco nell'indirizzo di saluti ai pellegrini di lingua portoghese al termine dell'udienza generale in Aula Paolo VI in Vaticano.