Matrix, l'inviata aggredita in diretta a Roma. Le urla: «Scappa, vai via»

FUNWEEK - Sono stati attimi di paura e panico per l’inviata di Matrix Francesca Parisella che, il 3 maggio, è stata aggredita in diretta fuori dalla stazione Termini di Roma mentre era in collegamento con Nicola Porro su Canale 5. L’inviata di Matrix stava facendo un reportage sui clochard e sulle loro condizioni di vita quando è spuntato un malintenzionato alle sue spalle che ha fortemente danneggiato la telecamera e aggredito la giornalista. Urla e grida non sono mancate in quei concitati momenti, mentre Nicola Porro dallo studio invocava l’intervento della polizia. Provvidenziale, nell’attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine, l’aiuto di un tassista che ha messo in fuga l’aggressore e dato una mano alla troupe di Matrix