Renzi: «No a scissioni, sì al congresso del Pd prima del voto»

Al al centro congressi di via Alibert a Roma, la direzione del Partito democratico, allargata a parlamentari e segretari regionali. Nella sala al fianco del segretario Matteo Renzi, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. La direzione viene aperta dall'inno di Mameli. "Se vai su Google e digiti 'resa dei conti del Pd' emerge un dato sconvolgente: anche basta, amici e compagni, diamoci una regolata tutti insieme. Non è immaginabile che ancora una volta tutto venga rimesso in discussione" così il segretario del Partito democratico, Matteo Renzi nel corso del suo intervento alla direzione Pd, aggiungendo: "Io mi sono dimesso. Se l'errore principale è stata la personalizzazione, e io non credo sia stato l'errore principale, vorrei permettere almeno di depersonalizzare il post referendum. La politica italiana è totalmente bloccata da due mesi a questa parte" Fonte L'Unità.tv (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Roma, 13 febbraio 2017