Nissan presenta al CES 2018 l'auto che apprende dal cervello umano

Veicoli in grado di interpretare i segnali emessi dal cervello dei conducenti, ridefinendo completamente l’interazione tra persone e automobili. E' il nuovo progetto di ricerca presentato da Nissan. Questa tecnologia si chiama Brain-to-Vehicle, o B2V. Consentirà di ridurre i tempi di reazione dei conducenti e porterà alla realizzazione di veicoli auto adattivi per trasformare la guida in un’esperienza ancora più piacevole.