M5S a Pescara, diversi ma uguali: il Movimento è cambiato - di M.Ajello

«È un movimento molto cambiato, me lo ricordo nel 2013, era qualcosa di impetuoso, antisistema, azzannava. Ora guardando questo ceto politico mi fa impressione da un lato la ricerca del ragionamento e della pacatezza, dall'altro della normalità: vogliono essere diversi ma uguali, come avrebbe detto Nanni Moretti. La diversità non è totale tanto che il Movimento è molto forte nel Sud, ovvero in una parte d'Italia dove la politica tradizionale è sempre piaciuta di più». Il commento di Mario Ajello dal Villaggio Rousseau M5S di Pescara. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev