Hilary Clinton, da ex first lady a candidata democratica USA

Potrebbe diventare la prima donna Presidente degli Stati Uniti d’America. E’ Hilary Clinton, classe (di ferro) 1947, candidata democratica che l’8 novembre si contenderà il posto alla Casa Bianca contro il repubblicano Donald Trump. Prima di tre fratelli, Hillary Diane Rodham nasce a Chicago il 26 ottobre, si dimostra fin da subito una ragazza impegnata: ottiene diversi riconoscimenti nelle Girl Scouts of the USA, è presidentessa della sua classe alla Maine East High School, è membro del consiglio degli studenti e della National Honor Society. Cresciuta in una famiglia conservatrice, è fin da subito influenzata da un credo politico strettamente repubblicano. Sarà la morte di Martin Luther King (che aveva conosciuto personalmente nel 1962) e gli anni del college a stravolgere i suoi orientamenti politici: lentamente le idee di Hillary si spostano verso valori più liberali che la porteranno poi a militare tra le fila del Partito Democratico. (Cristina Pantaleoni - Agenzia MeridianaNotizie)