“Resistere è anche un destino”: nel libro di Andrea Catarci una Roma sanguigna e popolare

Intervista di Sabrina Quartieri