Fabrizio Curcio lascia la protezione civile

Si dimette il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. Lascia per motivi strettamenti personali, come ha spiegato nella lettera inviata oggi al presidente del consiglio Paolo Gentiloni. "Il ruolo di Capo del Dipartimento della Protezione Civile è unico e totalizzante, in questo momento - scrive Curcio - non sono più in grado di garantire il cento per cento della mia concentrazione e del mio impegno". Al suo posto il vice Angelo Borrelli, già nominato dal premier. Gentiloni ha ringraziato molto Curcio per il lavoro svolto in questi anni, "con una dedizione, una passione, una energia e una competenza straordinarie".