Fiumicino, in aeroporto un alberto di Natale in Lego costruito dai passeggeri per aiutare i bimbi della Siria

Un albero di Natale alto più di tre metri e che, da oggi fino all’Epifania, potrà essere realizzato dai passeggeri dell’aeroporto Leonardo Da Vinci con oltre 20.000 mattoncini lego. Per ogni mattoncino, i viaggiatori se vorranno potranno donare un contributo a favore dei tanti bambini che, nel mondo, vivono in condizioni disagiate, diventando inoltre “Amico dell’Unicef”. In questo modo sarà possibile sostenere tutti i progetti legati a istruzione, nutrizione, salute e protezione dell’infanzia per garantire a tutti i bambini, ovunque nel mondo, l’aiuto di cui hanno bisogno.

In questo momento una delle priorità è acquistare e distribuire indumenti invernali per i bambini della Siria e le loro famiglie. Con una donazione all’Unicef sarà possibile aiutare con continuità questi bambini, attivare il riscaldamento presso le abitazioni e le scuole durante i mesi più freddi dell’anno, consentire loro di riacquisire un senso di normalità.

Si tratta della prima delle iniziative per le festività natalizie messe in calendario da Aeroporti di Roma nello di Fiumicino.