Attacco al bus del Borussia Dortmund: arrestato un uomo

Svolta nelle indagini sull'attacco al bus del Borussia Dortmund, prima della gara di Champions League contro il Monaco dello scorso 11 aprile. La polizia tedesca ha arrestato un 28enne nello stato sudoccidentale del Baden-Wuerttemberg. Secondo gli investigatori il terrorismo non c'entra: attaccando il club di calcio il giovane voleva farne crollare le azioni in Borsa, con l'obiettivo di speculare sui titoli del Borussia Dortmund da lui stesso acquistati in precedenza. Nell'esplosione è rimasto lievemente ferito Marc Bartra, difensore spagnolo della squadra tedesca. Il 28enne in manette dovrà rispondere anche all'accusa di tentato omicidio.